BIOGRAFIA

Gabriela Spector è nata nel nord dell' Argentina, nella città di Tucumán, nel l968 .

Ha studiato per sei anni alla Universidad Nacional de Tucumán, Facultad de Bellas Artes. Dopo la laurea, grazie ad una borsa di studio, si trasferisce in Italia per approfondire la sua formazione, dedicandosi in particolare alla scultura.


A Milano, lavora presso la Fonderia Artistica Battaglia utilizzando la tecnica di fusione in bronzo.

La sua formazione si arricchisce frequentando l’Accademia di Belle Arti di Carrara, dove si è perfezionata nelle tecniche di lavorazione del marmo. 
Dal 1994 abita e lavora in Ticino, Svizzera.

 

      LAVORO E PROGETTI

Dal 1994 abita in Ticino, Svizzera. Il suo lavoro è centrato nella figura umana. Si è concentrata diversi anni sul tema del desiderio di maternità. Presentato nel 2002 nella mostra e catalogo: "Voglia di pancia".

Altra tematica è quella del viaggio, identità e memoria, utilizzando come sfondo formale e tematico delle vecchie carte geografiche. Presentato nel 2007 nella mostra e catalogo: "Mappe della Memoria".